EnglishItaliano

img1.jpg

Quando la morte dichiara guerra, solo l'amore può riportare la vita


Progetto pozzi
PDF Stampa E-mail

Costruzione di 6 pozzi d’acqua
nel villaggio Roong, provincia di Takeo, Cambogia

Circa il 25% della popolazione Cambogiana (4 milioni) non ha libero accesso ad acqua corrente e potabile. La diarrea è la seconda causa di morte naturale per i bambini sotto i 5 anni. Molte di queste morti potrebbero essere evitate se la popolazione avesse accesso all’acqua potabile. La sua disponibilità è quindi di fondamentale importanza: migliora la situazione sanitaria generale e ha effetti su molteplici aspetti del benessere delle persone, la loro salute, la loro produttività, il loro reddito, nascite più sicure, minore mortalità infantile, aspettativa di vita più alta e maggiore frequenza scolastica soprattutto delle bambine su cui grava il lavoro di raccolta e trasporto dell’acqua.

Le attuali fonti di approvvigionamento nel villaggio Roong sono:
4 pozzi (di cui però solo 1 eroga acqua potabile)
 cisterne che passano periodicamente e vendono acqua
 raccolta dell’acqua piovana

Per questi motivi abbiamo deciso di costruire 6 nuovi pozzi affinché circa 5’000-6’000 persone possano usufruire di acqua potabile gratuitamente.
l pozzi saranno dislocati in modo omogeneo lungo la strada principale del villaggio e saranno gestiti sotto la supervisione del nostro staff presente nel villaggio stesso.

UBICAZIONE DEI NUOVI POZZI

Pozzi1

 

Missione Possibile Svizzera desidera ringraziare di cuore

la Città di Mendrisio e le Aziende Industriali Mendrisio

Mendrisio logo                PozziAIMlogoOK
 

 che hanno voluto sostenere questo progetto grazie al contributo

“Un centesimo per l’acqua”

 

Per noi è un onore e rappresenta il riconoscimento degli sforzi a favore della popolazione cambogiana profusi in questi 10 anni di esistenza.
Grazie a questo generoso aiuto potremo migliorare la qualità di vita di moltissimi bambini e delle loro famiglie.

Pozzi2